FAQ  •  Iscriviti  •  Login

Dj, come lavoro partime, sostenibile.

<<

dj speaker twist

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 846

Iscritto il: 22 gen 2011, 20:50

Località: San Severino (MC)

Messaggio 30 mag 2011, 15:50

Re: Dj, come lavoro partime, sostenibile.

Fra qualche giorno farò una serata, tre ore il pomeriggio ed un'altra ora e mezza la sera, il compenso?Cena gratis e da bere, però non mi lamento, tanto le prime volte è sempre così(e mi passano anche la console!), speriamo che vada bene...
Consolle composta da:
2 Pioneer CDJ-100S
Mixer Behringer VMX-300USB
AKG K-181
Zoom RT-223
2 Technics SL-1210 :D
Tanta voglia di mixare!

"la temperatura per sempre salirà finchè il dj sopra il disco la puntina metterà" [cit. Babaman]
<<

alessandrococcodj

Dj Forum Moderator
Dj Forum Moderator

Messaggi: 3719

Iscritto il: 3 nov 2008, 18:16

Località: Ferentino (Fr)

Messaggio 30 mag 2011, 16:13

Re: Dj, come lavoro partime, sostenibile.

sbagliatissimo....io a gratis ho suonato solo al compleanno mio :lol: digli che senza compenso non vai....vediamo se rimangono senza dj,se chiamano un altro o ti danno 50 euro almeno.
http://www.parkettchannel.it
<<

dj speaker twist

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 846

Iscritto il: 22 gen 2011, 20:50

Località: San Severino (MC)

Messaggio 30 mag 2011, 16:42

Re: Dj, come lavoro partime, sostenibile.

Il problema è che sono loro a fare il favore a me dato che devo farmi conoscere e non ho Danza Kuduro(immagina la faccia del primo che me la chiede), il fatto è che io gli ho chiesto se mi faceva fare una serata in prova in modo da farmi sentire sia dal gestore che dalle persone che passano(è un bar all'aperto) e non so nemmeno se gli piacciano i generi che mixo dato che non ho nè l'house commerciale(ce l'ho ma non è recentissima) nè la pop, poi però se va bene ha detto che mi chiamerà per altre serate e potrò chiedergli un compenso, comunque mi devo portare solo cd e cuffie quindi la mia consolle non rischia :mrgreen:
Consolle composta da:
2 Pioneer CDJ-100S
Mixer Behringer VMX-300USB
AKG K-181
Zoom RT-223
2 Technics SL-1210 :D
Tanta voglia di mixare!

"la temperatura per sempre salirà finchè il dj sopra il disco la puntina metterà" [cit. Babaman]
<<

alessandrococcodj

Dj Forum Moderator
Dj Forum Moderator

Messaggi: 3719

Iscritto il: 3 nov 2008, 18:16

Località: Ferentino (Fr)

Messaggio 30 mag 2011, 17:10

Re: Dj, come lavoro partime, sostenibile.

il problema è che la prossima volta ci sarà un altro disposto a suonare gratis come te stavolta e quindi anche se andrai benone il gestore chiamerà quest'ultimo...semplicemente per risparmiare.....
http://www.parkettchannel.it
<<

dj speaker twist

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 846

Iscritto il: 22 gen 2011, 20:50

Località: San Severino (MC)

Messaggio 31 mag 2011, 13:54

Re: Dj, come lavoro partime, sostenibile.

Però che ci devo fare, o faccio il dj in pubblico gratis e mi faccio conoscere da molta gente(sperando in una festa di compleanno) oppure rimango a casa a fare il dj da solo chiedendomi se farò mai una serata...
Consolle composta da:
2 Pioneer CDJ-100S
Mixer Behringer VMX-300USB
AKG K-181
Zoom RT-223
2 Technics SL-1210 :D
Tanta voglia di mixare!

"la temperatura per sempre salirà finchè il dj sopra il disco la puntina metterà" [cit. Babaman]
<<

Dj Mark Zzero

Avatar utente

Messaggi: 35

Iscritto il: 13 mag 2010, 14:53

Messaggio 3 giu 2011, 20:37

Re: Dj, come lavoro partime, sostenibile.

Sarò anacronistico ma secondo me il "vecchio metodo" della gavetta può ancora funzionare, se la tua intenzione è lavorare nei locali.
Nel senso che la PASSIONE non si deve limitare all'esercizio e all'ascolto della musica. Ma anche al sacrificio di qualche weekend con gli amici in favore di serate fatte in tanti locali dove lavorano amici dj già affermati (intendo affermati come resident, non come superguest, ma se ne avete di superguest, tanto meglio) e farsi sentire. In questo caso può anche essere comprensibile suonare gratis.
Non conta molto essere apprezzato dagli amici della compagnia... questo è facile. Il bello viene quando vieni apprezzato dalla gente che non conosci!
<<

alessandrococcodj

Dj Forum Moderator
Dj Forum Moderator

Messaggi: 3719

Iscritto il: 3 nov 2008, 18:16

Località: Ferentino (Fr)

Messaggio 4 giu 2011, 13:16

Re: Dj, come lavoro partime, sostenibile.

Non conta molto essere apprezzato dagli amici della compagnia... questo è facile. Il bello viene quando vieni apprezzato dalla gente che non conosci!
Hai centrato il segno.

Sentirsi dire "complimenti" a fine serata da gente mai vista è veramente una grande ricompensa....fidatevi!
http://www.parkettchannel.it
<<

mick34

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 970

Iscritto il: 2 ott 2006, 19:28

Messaggio 19 lug 2011, 16:53

Re: Dj, come lavoro partime, sostenibile.

Diciamo che sono corretti entrambi i discorsi. Quando si parla di prezzo non è mai una cosa facile. Il mio ragionamento è stato questo : prime feste, nessuno ti conosce, magari un amico ti chiama: non gli spari un prezzone, ma una cifra inferiore a quella del mercato (cioè inferiore a quella degli altri dj della zona). Poi se sei bravo ed hai passione puoi cominciare ad alzare man mano il prezzo se hai raggiunto un certo livello di conoscibilità nell'ambiente e puoi prendere cifre più consone (anche solo per ripagare gli investimenti fatti!). Se non prendi niente tutti gli altri che ti faranno suonare vorranno lo stesso trattamento da te.
Precedente

Torna a Clubbin'

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for PTF. Credits: Goody Music - WebMaster Studio 03
Traduzione Italiana phpBB.it