FAQ  •  Iscriviti  •  Login

Rating delle canzoni, buone a casa ma...

<<

strobo5

Messaggi: 2

Iscritto il: 27 mag 2014, 13:13

Messaggio 29 mag 2014, 20:57

Rating delle canzoni, buone a casa ma...

Ciao a tutti,

sono nuovo del forum e parto subito con un post un po' così... non prettamente tecnico,
per la tecnica ci vuole allenamento, un minimo di mezzi, pazienza e talento (cose di cui non sono ricco :lol: ),
il mio post riguarda tutt'altro, ha a che fare forse con la scienza, forse con la medicina forse con la religione ... scherzo dai...
Non sono un dj da club, sono anzi un "amateur" e mi diverto a suonare per piccole festicciole.

Scrivo perché mi capita spesso durante queste semplici serate di avere la sensazione di non avere la musica appropriata,quella giusta per quel momento, quella giusta per quel pubblico... Cavolo e sì che ho arricchito iTunes, quando mi ascolto la musica da solo ne trovo una più bella dell'altra e mi dico:" La prossima volta metto anche questa"...
Ebbene ho iniziato a mettere stelline, a raggruppare per macro genere, per annata....
oh matematico che quando inizia a lampeggiare l'ultimo minuto di traccia 2 volte su 5 ancora ho il deck scarico dall'altra parte. Fortuna che ogni tanto mi arriva la richiesta e mi tira fuori dal pallone, poi magari dalla richiesta riesco a collegare altre 4 o 5 song ma poi, ancora a cercare e, cosa preoccupante:

scartare canzoni che invece potrebbero benissimo starci .

Per ora tengo iTunes aperto e mi aiuto con le copertine, ma non è totalmente risolutivo. Boh forse se suonassi solo un genere (che noia) avrei un determinato pubblico, quindi un aspettitiva ben definita e meno ansia... boh

Dottori che dite, E' grave? :?

grazie raga
Federico

MacBook Pro 15p 2009 - KontrolS4 - 2x Reloop 2000 - 2x FBT Maxx 400
<<

alessandrococcodj

Dj Forum Moderator
Dj Forum Moderator

Messaggi: 3720

Iscritto il: 3 nov 2008, 18:16

Località: Ferentino (Fr)

Messaggio 30 mag 2014, 7:47

Re: Rating delle canzoni, buone a casa ma...

:mrgreen:

la cosa più importante secondo me ormai è diventare riconoscibili, cioè proporre musica in un modo che sia riconoscibile da chi ci ha già sentito.

Detto questo

è normale le prime volte farsi sfuggire "il disco" di mano, passtemi l'aforismo, perchè come dici tu cerchi di stare dietro alla gente, in realtà è il dj che dovrebbe portarsi dietro le persone. Nel senso: scegli il genere musicale in base alla situazione in cui ti trovi (festa privata,serata commerciale,serata house ecc ecc) ma poi cerca di visualizzare mentalmente il viaggio in cui vuoi trascinare la pista. Non aspettare MAI che qualcuno venga a chiederti un disco , se ne metti uno devi già avere in testa quello che ci va dopo. Ma non perchè le casse altrimenti rimarrebbero in silenzio ma, perchè per un dj è naturale immaginare un disco come continuazione di un'altro. Se imposti un mood sai benissimo dove vuoi andare e qual'è la strada da percorrere. Lega i dischi per affinità di suoni ad esempio, o se proprio vuoi fare una cosa chic prova con mixed in key, lega i dischi per qualsiasi motivo che la tua mente ti suggerisce. Dieci dj a cui vengono forniti dieci dischi dovrebbero fornire 10 playlist diverse.

io la mia l'ho detta poi passo la palla agli esperti del forum :mrgreen:
http://www.parkettchannel.it

Torna a Out Of Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for PTF. Credits: Goody Music - WebMaster Studio 03
Traduzione Italiana phpBB.it