FAQ  •  Iscriviti  •  Login

Domande su allestimento home studio

<<

haze

Messaggi: 17

Iscritto il: 20 mag 2010, 13:24

Messaggio 27 gen 2011, 17:06

Domande su allestimento home studio

Salve ragazzi ;)
Innanzitutto spero di aver azzeccato la sezione. Premetto che ho letto e molto apprezzato le varie guide a riguardo qui nel forum, ma molte cose già le conoscevo ed ho ancora qualche dubbio.

Iniziamo con il dire che ho un budget limitato. In realtà non ho limiti, però meno spendo meglio è dato che sto affrontando tante altre spese pesanti.
Mi sono trasferito sud un nuovo appartamento e c'è una stanza di circa 4x2 all'interno della quale volevo allestire uno studiolo senza troppe pretese.
Ah si tratta di un palazzo molto antico e pertanto i soffitti sono alti circa quattro metri.
Poichè non posso permettermi 15€ al metro quadro o più per pannelli fonoassorbenti di marca, vorrei fare qualcosa di "home made". Ovviamente home made non vuol dire che faccia schifo..deve valerne la pena..non mi rispondete "usa le scatole delle uova".
Detto questo veniamo alle domande specifiche: i materiali.
Ho notato che i prezzi della lana di vetro sono modici..sui 4 euro al metro quadro per uno spessore di 4cm e per questo volevo impiegarlo poichè, come ben saprete, oltre ad essere un' ottimo coibente termico è anche notevolmente fonoassorbente. La domanda è a che cosa lo accoppio? Cioè..ok uno strato interno di lana di vetro, ma poi? Cosa altro ci posso mettere? Strato di cartone?Più strati di cartone?Cartongesso? Cartoni delle uova se veramente valgono?
Lasciare la lana di vetro nuda e cruda non mi va per due motivi. Uno fa male..non voglio che le micro fibre se ne svolazzino in tutta la stanza..devono essere contenute. Due credo che sia un pò fine a se stesso. Cioè non vado a spendere comunque 200 ero e passa se non ne vale la pena. Un altra cosa che poi vorrei capire è: cosa è meglio fra la lana di roccia e quella di vetro? Qual'è la migliore? Ho notato che quella di roccia, almeno su internet, è di più difficile reperibilità.

Un altro argomento sul quale ho dei dubbi sono le bass trap..che volevo costruire (non così grandi) seguendo una guida davvero ben fatta (non condivido perchè non so se mi è concesso...se posso non esito a postare il link). Ho letto che sono importantissime e fanno proprio la differenza e quindi penso proprio che sarà una cosa che farò. Ma c'è un problema sul posizionamento. Sono obbligatorie su tutti i quattro angoli della stanza oppure solo dietro ai monitor? Ho visto anche studi che ne hanno solo le due alle spalle. Io in quelle dietro avrei un problema e cioè che la porta è proprio sull'angolo e quindi non ci sarebbe spazio.

Potrebbero essere un pò confuse le domande..ma spero che a grandi linee abbiate capito cosa chiedo!

Grazie a tutti!
<<

Beatbuster

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 1012

Iscritto il: 24 apr 2007, 15:30

Località: Udine

Messaggio 27 gen 2011, 20:00

Re: Domande su allestimento home studio

Dunque, la lana di roccia che io sappia ha una densità maggiore e quindi risulta migliore per il tuo scopo, per contenerla potresti costruire delle intelaiature in legno dello spessore di circa 5/8 cm che ricoprirai con del tessuto pesante ma poroso, la loro collocazione generalmente è sul "fuoco" dei monitors, ovvero alle spalle del punto di ascolto anche se viste le dimensioni problematiche della stanza forse dovrai collocarne anche sulle altre pareti, funziona molto il sistema a scacchiera capovolta, cioè lasciare vuoto la casella di fronte a quella pannellata dell'altra parete, per le trappole aspetta che sia tutto finito, per un ambiente così piccolo forse ne basta una sola e lo scoprirai a lavori ultimati
<<

haze

Messaggi: 17

Iscritto il: 20 mag 2010, 13:24

Messaggio 28 gen 2011, 18:05

Re: Domande su allestimento home studio

Grazie mille! Ero sicuro che saresti stato il primo a rispondermi :) Ottima l'idea del telaio..non ci avevo pensato ora farò un progettino..e seguirò anche il consiglio riguardo le bass trap.
Comunque..cosa mi puoi consigliare di materiale "pesante e poroso" per ricoprire il telaio?
Quello che dovrei fare sarebbe dall' interno verso l'esterno: Strato di lana di roccia/vetro di 4 cm almeno -> Telaio spesso 4-5 cm -> rivestimento di "un materiale pesante e poroso".

Per quanto riguarda le dimensioni della stanza si lo so..sono un pò una sola. Ma quelle non posso cambiarle. Alla fine la cosa che mi preme è avere una stanza ben insonorizzata ottimizzata per la produzione e all'interno della quale ci sbatto tutte le mie attrezzature. Insomma che sia meglio di camera mia..e non ci vuole molto :P
<<

Beatbuster

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 1012

Iscritto il: 24 apr 2007, 15:30

Località: Udine

Messaggio 29 gen 2011, 14:12

Re: Domande su allestimento home studio

Per il tipo di tessuto da usare per ricoprire i pannelli mi viene subito in mente il classico tendone da cinema ma probabilmente ne esisteranno di altri generi, magari anche più economici, prevedi anche la possibilità di uno spesso tappeto sul pavimento, altra dritta, sul soffitto potresti montare alcuni di quei pannelli in posizione inclinata per disaccoppiarlo dal pavimento e in piccola parte dalle pareti
<<

haze

Messaggi: 17

Iscritto il: 20 mag 2010, 13:24

Messaggio 29 gen 2011, 21:56

Re: Domande su allestimento home studio

Il tappetone pesante per il pavimento era già preventivato ;) Ora vedo un pò per il rivestimento del telaio. Ora studio anche qualcosa per il soffitto.
EDIT: ho letto qualcosa riguardo la juta...potrebbe andare?

EDIT2: il velluto sarebbe la miglior soluzione..giusto? Mio padre è un esperto di alta fedeltà e dice che il primo trattamento che un ascoltatore serio deve fare sono i tendaggi di velluto.Però forse steso sul telaio non rende come altri materiali?
<<

Beatbuster

Avatar utente

Dj Forum Frequent
Dj Forum Frequent

Messaggi: 1012

Iscritto il: 24 apr 2007, 15:30

Località: Udine

Messaggio 4 feb 2011, 14:45

Re: Domande su allestimento home studio

Deve avere 2 requisiti fondamentali, il primo, non deve permettere nessuna fuoriuscita di polveri della lana di roccia/vetro situata all'interno, (non è salutare), secondo, deve garantire l'assorbimento delle onde sonore, sinceramente non ne ho mai costruiti di pannelli e quindi la mia esperienza in questa disciplina è basata soltanto sulle letture e gli studi che ho fatto, il mio consiglio quindi è quello di documentarti a fondo tramite qualcuno che ha già costruito questo tipo di pannelli, facendo attenzione e verificando le fonti se recuperate dal WEB, non si sa mai...

Torna a General

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for PTF. Credits: Goody Music - WebMaster Studio 03
Traduzione Italiana phpBB.it